Crema di fagioli con funghi chiodini

2013-10-22
Crema di fagioli con funghi chiodini

Un primo piatto a base di funghi caldo e buono da gustare magari in una giornata piovosa: questa è la crema di fagioli con funghi chiodini, che in alcuni casi può esser accompagnata da una buona bistecca per formare un piatto unico.

Ingredienti

  • 600 grammi di fagioli secchi
  • due carote
  • due sedani
  • due pomodori
  • due cipolle
  • 100 grammi di funghi secchi
  • 200 grammi di funghi chiodini
  • due patate
  • due cucchiai di prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe quanto basta
  • due foglie d'alloro
  • olio extra vergine d'oliva quanto basta

Preparazione

Step 1

Come prima cosa, occorre mettere i fagioli in una pentola con acqua fredda e lasciarli riposa per circa dodici ore, possibilmente di notte, in maniera tale che essi si possano ammorbidire: l'indomani mattina, o quando si intende preparare la crema, sarà opportuno mettere anche i funghi secchi ad ammorbidire, in una seconda pentola con acqua tiepida per circa dieci minuti.

Step 2

Mentre trascorrono i dieci minuti, si possono tagliare a rondelle le carote, e tagliare a piccole fette il sedano ed i pomodori e sbucciare le patate: a questo punto si dovranno poi togliere i funghi dall'acqua e lasciarli ad asciugare per bene.

Step 3

Preparati tutti gli ortaggi, questi, assieme ai fagioli, dovranno esser lasciati cuocere in un pentolone con acqua bollente per circa cinquanta minuti, aggiungendo il sale ed il pepe: mentre questi cuociono, si dovranno lavare per bene i funghi chiodini, tagliarli a pezzi di media dimensione e lasciarli soffriggere in una padella con poco olio ed uno spicchio d'aglio per mezz'ora, saltandoli evitando che questi si possano bruciare.

Step 4

Terminata l'ora di cottura, tutti gli ingredienti, tranne i chiodini, dovranno esser messi in un robot e frullati, fino ad ottenere una crema omogenea senza grumi: questa dovrà poi esser versata sul piatto, in ognuno dei quali dovranno essere messi almeno due funghi, che dovranno esser ricoperti dal prezzemolo tritato e da un filo d'olio.

Questa pietanza, ottima se accompagnata da una fiorentina in un menù fatto tutto di piatti di terra, si può accompagnare ad un buon bianco frizzante.

 

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :