Finferli gratinati

2012-09-02
Finferli gratinati

Finferli gratinati

I finferli sono dei funghi molto amati e tra i più utilizzati in cucina. Li si trova in estate e in autunno nei sottoboschi ed sono facili riconoscerlo per il loro colore giallo, con sfumature di arancio. Le ricette li prediligono per la loro carne corposa e per il loro buon profumo, inoltre, conservati sott’olio vengono spesso utilizzati come il ‘prezzemolo dei funghi’, cioè possono servire ad insaporire altri alimenti della loro stessa specie.

Ingredienti

  • 600 grammi di finferli
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 30 grammi di olio d'oliva
  • prezzemolo (quanto basta)
  • erba cipollina (quanto basta)
  • vino bianco (quanto basta)
  • pangrattato (quanto basta)
  • Parmigiano Reggiano (quanto basta)
  • sale (quanto basta)
  • pepe (quanto basta)

Preparazione

Step 1

Lavate i funghi, asciugateli e prendete una padella, versate l'olio fatelo riscaldare insieme alla cipolla tagliata a rondelle e uno spicchio d'aglio per circa 3 minuti, devono appassire. Aggiungete i funghi e alzate la fiamma per qualche minuto, poi, versate un po' di vino bianco, salate, pepate e fate cuocere i finferli a fiamma bassa per circa 15 minuti.

Step 2

Alla fine della cottura aggiungete l'erba cipollina, il prezzemolo e spegnete la fiamma. Prendete un contenitore da forno e versare i funghi, aggiungete un po' di vino bianco e spolverizzate sopra il parmigiano e il pangrattato. Fate cuocere il forno caldo per 20 minuti a 180°, gli ultimi dieci mettete l'opzione grill se il forno ne è dotato.

Abbinamenti: i finferli sono ottimi come contorni, ma possono essere serviti insieme ad un secondo di carne, accompagnati da crostini e da un bicchiere di vino rosso del Friuli

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :