Funghi e piselli

2013-04-23
Funghi e piselli

Vi presentiamo una ricetta molto semplice ma dal gran sapore. Un contorno goloso a base di funghi e piselli facilissimo da realizzarsi ma che darà al vostro palato grandi soddisfazioni. Un piatto da condividere con i propri amici, magari accompagnandolo ad un buon secondo a base di arista di maiale.

Ingredienti

  • 400 gr di piselli
  • 300 gr di funghi misti
  • 80 gr di speck tagliato a dadini
  • 50 ml di acqua
  • 30 ml di vino bianco
  • 1 cipolla
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

In primo luogo occupatevi dei funghi. Per preservare il loro profumo ed evitare di farli imbibire di acqua, evitate di lavarli sotto l’acqua corrente. Per pulirli per prima cosa tagliate via con il coltello la parte terminale del gambo eliminando così la terra.

Step 2

Poi spazzolateli o al bisogno raschiateli nei punti sporchi con un coltello ben affilato e poi eliminate gli eventuali residui con un panno pulito umido. Una volta puliti, tagliateli a lamelle non troppo sottili. Poi mettete sul fuoco una padella a bordi alti, versateci l'olio e mettete a soffriggere la cipolla dopo averla tagliata molto fine.

Step 3

Dopo averla fatta sfrigolare pochi secondi, aggiungete 50 ml di acqua per farla appassire del tutto cosicché nel condimento finale non troverete più residui. Fate evaporare l'acqua rimanente e poi aggiungete lo speck.

Step 4

Dopo averlo lasciato sfrigolare un minuto, aggiungete il vino bianco. Lasciate evaporare l'alcool; aggiungete i funghi e dopo 5 minuti i piselli. Lasciate cuocere a fuoco lento senza coperchio per 10-15 minuti. Salate e pepate a piacere. Impiattate con una spolverata di pepe fresco macinato e con un rametto di prezzemolo fresco.

Buon cibo, ottima compagnia, cosa volere di più? Beh, un buon vino da utilizzare a tutto pasto. L’Etna rosso DOC è di sicuro un’ottima scelta; fermo e corposo, ben si addice a questo menù.

Accorgimenti e varianti:
Per questi piatti molto semplici, la scelta degli ingredienti è di fondamentale importanza.
Per rendere il piatto più gustoso, utilizzate diverse specie di funghi, mischiando ai classici champignon varietà più saporite come porcini, finferli e chiodini.
Alla classica cipolla bianca o rossa dal sapore un pò pungente, potete sostituire il cipollotto fresco oppure lo scalogno.
Se volete rendere il piatto vegetariano, omettete lo speck, il risultato sarà ugualmente gustoso.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :