Pappardelle ai porcini e cinghiale

2014-12-10
Pappardelle ai porcini e cinghiale

Volete stupire i vostri ospiti con una primo piatto dal profumo d’autunno? Portate in tavola le pappardelle ai funghi porcini e cinghiale. Il loro sapore rustico e deciso conquisterà i vostri commensali.

Ingredienti

  • 400 grammi di pappardelle (meglio se di pasta fresca)
  • 400 grammi di polpa di cinghiale tagliata a tocchetti
  • 250 grammi di funghi porcini
  • 200 ml di vino rosso
  • 300 grammi di polpa di pomodoro
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla (meglio "bionda")
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio d'aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • olio extra vergine q.b.
  • prezzemolo fresco
  • sale
  • pepe
  • Per la marinatura:
  • 1 litro di vino rosso corposo
  • 300 ml di aceto bianco
  • 2 foglie di alloro
  • 3 chiodi di garofano
  • 1/2 stecca di cannella
  • una decina di bacche di ginepro
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 limone a pezzi
  • 1 costa di sedano
  • salvia
  • rosmarino
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

Dopo aver fatto marinare la carne di cinghiale per almeno 24 ore, scolatela con cura. Prendete una casseruola a doppio fondo e fatevi riscaldare l'olio. Aggiungete l'aglio, la cipolla, la carota, il sedano e soffriggete il tutto. Unite anche rosmarino, salvia e alloro.

Step 2

Aggiungete, poco per volta, i tocchetti di cinghiale e rosolate il tutto avendo cura di spruzzarli, di tanto in tanto, con del vino rosso. Fate sfumare, a fiamma media, per alcuni minuti.

Step 3

Aggiungete la polpa di pomodoro, coprite il tutto ed iniziate a cuocere a fiamma bassa per circa 3 ore. Regolate di sale e di pepe ed unite i funghi porcini. Continuate a cuocere per altri 25 minuti.

Step 4

Lessate le pappardelle e, a fine cottura, conditele con il vostro sugo di cinghiale e porcini. Impiattate, spolverate con un po' di prezzemolo e portate in tavola.

L’ABBINAMENTO PERFETTO: Le pappardelle ai porcini e cinghiale possono essere servite con del vino rosso corposo. Particolarmente adatti sono: il Nero d’Avola, il Rosso di Montalcino e il Dolcetto d’Alba.
Alle pappardelle può seguire un arrosto di vitello.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :