Risotto di erythropus

2014-09-29
Risotto di erythropus

È il primo piatto autunnale per eccellenza, col suo sapore aromatico ed il profumo intenso dato dal porcino, considerato il “re” dei funghi. La qualità scelta per realizzare questa ricetta è il porcino dal piede rosso, che si caratterizza per il suo sapore delicato ed un’ottima resa in cottura.

Ingredienti

  • Funghi porcini "dal piede rosso" (Boletus erythropus): 400 grammi
  • Riso qualità Carnaroli: 320 grammi
  • Burro: 60 grammi
  • Formaggio grattugiato: 50 grammi
  • Brodo vegetale: un litro
  • Olio d'oliva extravergine: due cucchiai
  • Cipolla dorata: una piccola
  • Aglio: uno spicchio
  • Prezzemolo tritato: 2 cucchiai
  • Sale

Preparazione

Step 1

Pulire bene i funghi facendo attenzione a levare la terra dai gambi, staccare i cappelli delicatamente e strofinarli con della carta assorbente o anche con un panno umido. Tagliare sia i gambi che i cappelli a fettine sottili. In un ampio tegame far sciogliere il burro (circa 30 grammi), aggiungere poi la cipolla precedentemente tritata e lasciarla appassire leggermente senza che diventi dorata.

Step 2

Versarvi il riso e farlo tostare per circa due minuti, poi versarvi qualche cucchiaio di brodo vegetale e far cuocere a fuoco dolce, continuando a mescolare e ad aggiungere altro brodo se necessario.

Step 3

In un'altra padella far rosolare l'aglio con un po' d'olio ed unire poi i funghi tagliati a fettine, facendoli saltare a fiamma allegra. Raggiunta metà cottura, dopo circa 6 minuti, aggiungere il sale, il pepe ed infine il prezzemolo tritato. Poco prima che il riso sia cotto unire i funghi, mettendone da parte due cucchiai che serviranno dopo per guarnire i piatti.

Step 4

Quando il risotto sarà pronto toglierlo dal fuoco, aggiungere il formaggio grattugiato ed il burro e farlo mantecare. Servire il risotto dividendolo fra i quattro piatti di portata, guarniti con i funghetti messi da parte. Buon appetito!

Vini e piatti in abbinamento: Con questo risotto dal gusto deciso il vino ideale da abbinare è un rosso di struttura, come il Dolcetto d’Alba, armonico e dal sapore asciutto che calibra alla perfezione la mantecatura col formaggio.

A questo piatto si può accostare un ricco tagliere di formaggi misti accompagnati da pere e miele. 

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :