Rotolo di polenta, salsiccia e funghi

2012-08-22
Rotolo di polenta, salsiccia e funghi

Un piatto perfetto per tutti coloro i quali amano il sapere e il gusto dei piatti tradizionali, il rotolo di polenta, salsiccia e funghi è davvero l’ideale; è facile da preparare e gli ospiti gradiranno sicuramente tale prelibatezza.

Ingredienti

  • 1 litro di Acqua
  • farina di mais (quella a cottura istantanea)
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • sette cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 600 grammi di funghi champignon
  • 250 grammi di pomodori
  • 500 grammi di salsiccia
  • 1 costa di sedano
  • vino bianco
  • sei cucchiai di parmigiano grattugiato
  • pepe
  • prezzemolo
  • aglio

Preparazione

Step 1

Per la preparazione della salsiccia e funghi iniziate a triturare la carota, la cipolla, sedano e aglio, ponete poi tutto all'interno di una padella dove avevate precedentemente messo cinque cucchiai di olio d'oliva; lasciate cuocere a fuoco lento per circa dieci minuti fino a far appassire il tutto.

Step 2

Trascorso questo periodo di tempo aggiungete la salsiccia sbriciolata, i funghi, i pomodori, il pepe e sfumate di tanto in tanto con il vino bianco; quando tutto si sarà asciugato quasi del tutto, spegnere il gas e lasciate riposare.

Step 3

Per quanto riguarda la polenta, basta mettere l'acqua in una pentola e aggiungere il preparato istantaneo, dopo qualche minuto incorporate la farina a "cascata" e mescolate di tanto in tanto; a fine cottura (dopo circa 10 minuti) aggiungete sale e olio extravergine di oliva.

Step 4

A questo punto bisogna versare la polenta su un foglio di carta da forno e lasciar riposare, quando avrà raggiungo la consistenza giusta (come una gelatina), versate sopra questo strato il ripieno con funghi e salsiccia. Arrotolate con molta delicatezza e fermate il tutto con degli stuzzicadenti; cospargete con il formaggio grattugiato e mettete un po di ripieno anche sulla superficie per abbellire il piatto.

Step 5

Mettetela in forno a 200 gradi per 20 minuti e, dopo averla sfornata, lasciatela riposare per dieci minuti, tagliatela a fette e il gioco è fatto.

Un vino perfetto sarebbe un rosato secco, esso non copre il gusto della vostra prelibatezza ma lo valorizza, da abbinare sarebbe perfetta un insalata mista in grado di “pulire” la bocca e rinfrescarla.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :