Scaloppine al tartufo

2013-01-07
Scaloppine al tartufo

Ingredienti

  • Burro al tartufo: 20 g
  • Farina: 3 cucchiaiate
  • Scaloppine di vitello: 8
  • Marsala: 50 g
  • Brodo: 100 g
  • Tartufo nero umbro a fettine: 50 g
  • Sale

Preparazione

Step 1

Battete leggermente le scaloppine, eliminando, eventualmente; le parti grasse. Infarinatele piuttosto abbondantemente, premendo in modo che la farina aderisca alla superficie della carne.

Step 2

Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente, quindi rosolate le scaloppine a fuoco vivace. Qui è possibile anche usare il burro normale, anziché' quello al tartufo, ma quest'ultimo potrà dare quel "quid" in più al piatto, rinforzando il meraviglioso profumo del pregiato tubero.

Step 3

Quando le scaloppine saranno rosolate da ambo i lati, irrorare con il marsala, e lasciate evaporare, sempre a fuoco vivace. Ora aggiungete 100 g di brodo di carne (che può essere sostituito da 100 g di acqua diluita con 1/5 di dado) e continuate la cottura. Grazie alla farina, si formerà un denso e appetitoso sughetto.

Step 4

Ora aggiungete le fettine di tartufo, lasciando scaldare e amalgamare al resto degli ingredienti. Il tutto a fuoco lento. Se temete che il fondo di cottura non vi venga bene, o sia troppo scarso e poco cremoso, quando aggiungete il brodo di carne potete aggiungere tra i 50 e gli 80 grammi di panna da cucina. Così facendo si formerà sicuramente un sughetto denso, amalgamato e succulento. Impiattate in piatti riscaldati e servite.

Come accompagnamento, nello stesso piatto, potete proporre patate “duchesse” o un ciuffo di purea di patate.

Il vino da abbinare a questo piatto sarà sicuramente un rosso di medio corpo e medio invecchiamento. Il massimo sarebbe un ottimo Barbaresco, vino tipico piemontese prodotto con uve Nebbiolo.
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :