Loader

Conchiglie rosa (della Venere) con Amanita rubescens

2015-04-20
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 60m
  • Tempo di cottura: 60m
  • Pronto in: 2:00 h
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Spaghetti tonno e champignon

    Spaghetti tonno e champignon

  • Pappardelle ai funghi porcini

    Pappardelle ai funghi porcini

  • Vellutata di funghi porcini

    Vellutata di funghi porcini

  • Crespelle ai funghi finferli

  • Risotto ai funghi porcini e menta

Un ottimo primo piatto ideale per la festa di San Valentino con pasta conchiglie, barbabietole, pancetta affumicata e Amanita rubescens.

Ingredienti

  • 300 gr. di Amanita rubescens
  • 150 gr. di pancetta affumicata tagliata a cubetti
  • 3 barbabietole
  • 200 gr. di panna
  • 2 spicchi d'aglio
  • Un bicchiere di vino rosso
  • 500 gr. di pasta conchiglie
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Sale quanto basta
  • Pepe quanto basta
  • Grana a piacere

Metodo

Passo 1

Come prima cosa pulire e lavare i funghi e successivamente fateli a fette ( Amanita rubescens, nota anche come tignosa rosseggiante, è un fungo velenoso da crudo, ma commestibile dopo una prolungata cottura in quanto contiene delle tossine termolabili, che si neutralizzano con l’ alta temperatura oltre i 60 gradi. È un fungo abbastanza pericoloso per i meno esperti in quanto una cottura non adeguata può causare una vera e propria crisi emolitica.)

Passo 2

Dopo aver lavato le barbabietole, le cuociamo, le facciamo raffreddare e le tagliamo a pezzettini, da 1 a 2 centimetri.

Passo 3

In una padella , soffriggiamo i funghi nell’olio a fuoco vivo e senza coperchio. Consumati i loro liquidi aggiungiamo il vino e andiamo avanti col fuoco sempre alto. Evaporato il vino versiamo le barbabietole, l’aglio, la pancetta ed un bicchiere dell’acqua di cottura delle barbabietole. Portiamo ad ebollizione a fuoco moderato. Quando si consumano i liquidi per ultima cosa aggiungiamo la panna.

Passo 4

Mettete abbondante acqua in una pentola con una manciata di sale e fate bollire. Gettate la pasta e fatela cuocere. Una volta al dente scolatela e riponetela nella padella con il sugo. Amalgamate il tutto con l’aggiunta facoltativa di grana e fate cuocere a fuoco lento per ancora 2 minuti. Servite subito in una pirofila.

Questa bellissima ricetta è stata inviata da Antonios Debegiotis, un nostro nuovo collaboratore greco.

 

amanita rubescens  11158898_655739504526355_1344868290_o  amanita rubescens e