Carpaccio con funghi champignon e timo

2014-01-04
Carpaccio con funghi champignon e timo

Il carpaccio di funghi champignon e timo è una ricetta molto gustosa che si prepara velocemente. Optare per questo antipasto vi permetterà di portare a tavola un piatto originale e dal sapore raffinato.

Ingredienti

  • 300 grammi di funghi champignon freschi
  • 50 grammi di parmigiano o grana a scaglie
  • Succo di 1 o 2 limoni
  • 35 grammi di olio extravergine d'oliva
  • Sale quanto basta
  • Pepe quanto basta (preferibilmente bianco o rosa)
  • 10 grammi di timo

Preparazione

Step 1

La prima cosa da fare è lavare i funghi e togliere le parti rovinate o con la terra per poi asciugarli. Quindi tagliarli a fette sottili (di circa 2 mm). Possiamo usare la mandolina che ci permetterà di avere fette tutte dello stesso spessore. Le fette vanno disposte in un contenitore dal bordo abbastanza alto, perché deve accogliere sia i funghi che il succo che abbiamo ottenuto spremendo i limoni, che va aggiunto previa filtrazione.

Step 2

Unire anche l'olio extravergine d'oliva, il sale e il pepe. A questo punto va tritato ed aggiunto il timo. Quest'erba, tipica della cucina mediterranea, conferisce al piatto un gusto ed un profumo estremamente gradevoli e particolari e, inoltre, aumenta la digeribilità degli alimenti. Grazie alle sue caratteristiche chimiche, rallenta la formazione della muffa e permette, quindi, al nostro carpaccio di essere conservato più a lungo.

Step 3

Dopo la spolverata di timo, aggiungiamo il parmigiano. Per tagliarlo a scaglie vi suggeriamo di usare un pela-patate che conferirà alle fettine sottile una forma simile ad un petalo. Questi petali di formaggio vanno adagiati con cura sulle fettine di funghi in modo da dare al tutto un aspetto più sistemato e raffinato. Infine, il contenitore va coperto con della pellicola trasparente per alimenti.

Step 4

A questo punto, il carpaccio deve riposare per almeno 10-15 minuti. Questa attesa serve al succo di limone per "cuocere" i funghi. Infatti, quando si cucina un carpaccio, di qualsiasi tipo, non avviene una vera e propria cottura ma l'alimento diventa commestibile grazie alle proprietà chimiche degli agrumi che lo rendono digeribile.

Accompagnare con un vino bianco ben strutturato ma non troppo profumato.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :