Loader

Champignon al forno

2013-06-20
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 25m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 45m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (2.3 / 5)

2.3 5 3
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

3 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Filetto flambè con i funghi

    Filetto flambè con i funghi

  • Costolette in salsa bianca

    Costolette in salsa bianca

  • Spaghetti tonno e champignon

    Spaghetti tonno e champignon

  • Champignon in padella

    Champignon in padella

  • Pappardelle ai funghi porcini

    Pappardelle ai funghi porcini

Per chi ha voglia di funghi in ogni stagione, gli champignon – delicati funghetti bianchi coltivati – costituiscono un’alternativa ideale e poco costosa ai più nobili porcini.
Ecco una ricetta semplice da preparare e leggera per ottenere un gustosissimo contorno a base di funghi gratinati.

Ingredienti

  • 500 grammi di funghi champignon
  • 4 cucchiai d'olio di oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di maggiorana
  • sale
  • pepe
  • 1 rametto di timo
  • 5 cucchiai di pangrattato

Metodo

Passo 1

Lavare delicatamente i funghi sotto l'acqua corrente, scolarli, asciugarli avendo cura di non ammaccarli e tagliarli a fettine non troppo sottili.

Passo 2

Mettere i funghi gia' affettati in uno scolapasta, salarli e lasciarli riposare per circa 15 minuti affinché espellano i liquidi in eccesso, mescolandoli delicatamente di tanto in tanto.

Passo 3

Tritare finemente l'aglio, gli aghi di rosmarino, il timo e la maggiorana e mescolarli al pangrattato. Ungere una teglia adatta per il forno e disporvi i funghi.

Passo 4

Condire gli champignon con l'olio d'oliva, il sale ed il pepe, quindi spolverizzarli con il pangrattato aromatizzato alle erbe. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti, fino a quando si formerà una leggera e gustosa crosticina. Sfornare e servire caldi come accompagnamento ad un secondo a base di carne, preferibilmente bianca.

Dato il sapore intenso ma, allo stesso tempo, delicato di questo piatto, l’accompagnamento ideale sarà con un rosso leggero, come una bonarda o un dolcetto piuttosto giovani.