Loader

Tinca ai piselli e funghi

2013-02-15
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 35m
  • Pronto in: 50m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 2
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

2 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Filetto flambè con i funghi

    Filetto flambè con i funghi

  • Costolette in salsa bianca

    Costolette in salsa bianca

  • Spaghetti tonno e champignon

    Spaghetti tonno e champignon

  • Champignon in padella

    Champignon in padella

  • Pappardelle ai funghi porcini

    Pappardelle ai funghi porcini

Questo piatto è tipico della tradizione lombarda, in special modo delle zone del lago di Iseo. La tinca è un pesce di acqua dolce, che vive nei fiumi e laghi della regione. Solitamente è ritenuto un pesce poco nobile poiché abita i fondi melmosi e stagnanti, ma se cucinata bene assume un sapore unico e inconfondibile, gratificando il gusto di tutti i commensali.

Ingredienti

  • 1 tinca di circa 1 kg
  • 200 g di funghi freschi
  • 1 kg di piselli finissimi
  • 50 g di burro
  • 10 foglie di salvia
  • 1 cipolla
  • farina
  • sale
  • pepe

Metodo

Passo 1

Pulite i funghi dalla terra, sciacquateli bene e affettateli. Affettate la cipolla e tritate la salvia. In una casseruola dal fondo antiaderente fate imbiondire la cipolla e la salvia con 30 grammi di burro. Aggiungete i piselli e i funghi, e regolate di sale e pepe. Mescolate il tutto, abbassate la fiamma e cuocete coperto per circa 20 minuti.

Passo 2

Nel frattempo pulite la tinca: togliete le squame, aprite il ventre ed evisceratela, lavatela e asciugatela tamponandola delicatamente. Riempite l’addome con i funghi, conservando quelli che avanzano.

Passo 3

Infarinate il pesce e fatelo dorare nel burro rimanente, cuocendola a fuoco moderato per circa 15 minuti, facendo attenzione a girarla. Servite la tinca tagliata in tranci, con il contorno di piselli e funghi.

Si consiglia di gustare il piatto sorseggiando un Pinot grigio, che con il suo sapore morbido esalta il gusto del pesce.

Se intendete abbinare la tinca in un menù completo, si suggerisce l’abbinamento con altre specialità di lago:
Antipasto – Alicette marinate agli agrumi
Primo – Risotto al pesce persico
Secondo – Tinca con piselli e funghi
Dolce – Tiramisù