Loader

Ostrica al forno con funghi e insalata di cavolo verza

2014-01-21
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 30m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 50m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (3 / 5)

3 5 2
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

2 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Filetto flambè con i funghi

    Filetto flambè con i funghi

  • Costolette in salsa bianca

    Costolette in salsa bianca

  • Spaghetti tonno e champignon

    Spaghetti tonno e champignon

  • Champignon in padella

    Champignon in padella

  • Pappardelle ai funghi porcini

    Pappardelle ai funghi porcini

L’ostrica al forno con funghi ed insalata fresca di cavolo verza, è un secondo piatto dal sapore delicato, che ben si adatta a cene particolari; sarà infatti in gradi di stupire gli ospiti, sia per la sua bellezza, che per il suo sapore.

Ingredienti

  • 24 ostriche
  • 200 gr di foglie di Verza
  • 2 scalogni
  • 500 gr di funghi Pleurotus Ostreatus
  • 1/2 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • 50 cl di vino bianco secco
  • 40 gr di burro
  • zucchero q.b.
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

Metodo

Passo 1

Per prima cosa bisogna aprire le ostriche avendo l'accortezza di tenere da parte il loro liquido. Quest'ultimo va filtrato e messo da parte. Pulire la verza e lavare le foglie. Prendere una padella e ungerla con olio, aggiungervi un cucchiaio di acqua, salare e pepare.

Passo 2

Dopo qualche minuto aggiungere le foglie della verza, e cuocere per un paio di minuti. In un altro pentolino mettere due cucchiai d'acqua, uno di olio, aceto, zucchero ed aggiungervi lo scalogno tritato, che rimarrà sul fuoco per circa cinque minuti. A fine cottura togliere lo scalogno dal fuoco, scolarlo e versarlo in un insalatiera, in cui aggiungeremo anche le fogli di verza.

Passo 3

Prendere le ostriche e passarle in padella per pochi minuti insieme al burro e al vino, successivamente si aggiunge il liquido tenuto da parte per l'ultimo minuto di cottura.

Passo 4

A questo punto prendere i funghi, lavati e puliti, e passarli in padella con un po' di burro, cipolla e prezzemolo; salare a fine cottura, altrimenti rilasceranno il loro liquido. A questo punto si può unire il tutto e passarlo al forno per avere una doratura, per circa 20 minuti a 190 gradi.

A questo punto si può osare con l’abbinamento del vino; suggerirei un Morgon, non un classico per le ostriche, ma che ben si sposa con il sapore della verza e dei funghi.
Come primo piatto consiglieri un risotto al radicchio, gustosi e raffinato , per rispettare l’andamento della cena.