Loader

Risotto con trombette da morto

2014-02-14
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 35m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (4.3 / 5)

4.3 5 3
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

3 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Filetto flambè con i funghi

    Filetto flambè con i funghi

  • Costolette in salsa bianca

    Costolette in salsa bianca

  • Spaghetti tonno e champignon

    Spaghetti tonno e champignon

  • Champignon in padella

    Champignon in padella

  • Pappardelle ai funghi porcini

    Pappardelle ai funghi porcini

Una semplice pietanza che apre un pranzo o una cena, facile e gustosa da preparare: ecco il risotto con trombette da morto.

Ingredienti

  • 400 grammi di funghi freschi trombette da morto
  • 400 grammi di riso che non scuoce
  • 100 grammi di burro
  • 100 grammi di parmigiano
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • brodo quanto basta
  • sale q.b.
  • pepe
  • 200 grammi di scalogno

Metodo

Passo 1

La prima operazione da compiere è quella di sciacquare per qualche secondo i funghi, eliminando i residui terrosi e successivamente, metterli in una padella antiaderente e lasciarli cuocere a fuoco lento, eliminando l'eventuale liquido che magari viene prodotto proprio dalle trombette da morto, lasciando cuocere il tutto finché il liquido non smette di fuoriuscire.

Passo 2

Contemporaneamente, bisogna sciogliere in un tegame una noce di burro, aggiungendo poi un cucchiaio d'olio d'oliva ed i cento grammi di scalogno, lasciando che il tutto cuocia per qualche minuto, finché lo scalogno stesso non diventa leggermente dorato. A questo punto, è necessario aggiungere le trombette da morto, cuocere per altri cinque minuti ed aggiungere i quattro cento grammi di riso che non scuoce: il tutto deve cuocere per circa dieci minuti.

Passo 3

Durante la cottura dovrà esser aggiunto un bicchiere di vino, lasciando che questo evapori, e pian piano il brodo: durante l'aggiunta del brodo, il fuoco deve esser posizionato su moderato, e bisogna mescolare il tutto, affinché il riso non si attacchi.

Passo 4

Il riso deve cuocere per circa dieci minuti, e prima del termine della cottura, quando mancano cinque minuti, bisogna aggiungere il parmigiano ed il burro, per poi far riposare il riso per circa cinque minuti, versandolo nei piatti quando è tiepido.

Per poterlo accompagnare, come pietanza si può preparare una bistecca fiorentina, mentre il vino, per creare anche contrasto con quello utilizzato per la cottura, deve esser rosso.