Loader

Crostini di pane con finferli, uova e formaggio

2013-09-23
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 10m
  • Pronto in: 25m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Risotto con trombette da morto e gamberoni

  • Filetto flambè con i funghi

    Filetto flambè con i funghi

  • Costolette in salsa bianca

    Costolette in salsa bianca

  • Spaghetti tonno e champignon

    Spaghetti tonno e champignon

  • Champignon in padella

    Champignon in padella

Delicati, profumati e gustosi, i funghi sono un ingrediente molto ricercato sulle tavole di tutto il mondo, da sempre. Una delle specialità più note è il finferlo, in piccolo fungo marrone-arancio che cresce nei boschi di conifere e molto apprezzato per il suo sapore gradevole e delicato. Oggi vi presentiamo un antipasto con alla base questo prodotto prodotto della terra chiamato anche galletto o cantarello.

Ingredienti

  • 4 crostini grandi di pane
  • 4 finferli
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio tartufato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • mezzo cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio
  • 50 grammi di ricotta salata delle madonie
  • prezzemolo

Metodo

Passo 1

Pulite accuratamente i funghi, strofinateli con carta assorbente inumidita. Tagliate a pezzetti e fate trifolare in padella con 1 cucchiaio di olio d'oliva e l'aglio schiacciato. Salate e pepate i funghi e appena cotti scolateli sul tagliere.

Passo 2

Sbattete le uova con poco sale e pepe, aggiungete il parmigiano, il prezzemolo e profumate con olio tartufato. Versate in una padella antiaderente appena oliata e cuocete la frittata girandola a metà cottura.

Passo 3

Tostate per qualche minuti i crostini quindi tagliate la frittata nelle dimensioni preferite e disponetela sopra il letto di finferli che avete precedentemente disposto sul pane. Completare il piatto grattugiando sopra la ricotta salata delle madonie.

A questo antipasto si può associare un ottimo rosso come il Lago di Caldara Schiava. Un piatto da far seguire, un filetto farcito al foie gras in funghi porcini per una cena a tema.